Jblasa.com - Turismo Calabria - Guida Turistica Calabria

La spiaggia di Roccella Jonica conquista la 16° Bandiera Blu

Categorie: Reggio Calabria Tags: Visite: 411

La spiaggia di Roccella Jonica conquista la 16° Bandiera Blu e si conferma tra le più belle d’Italia.

Il “vessillo blu” degli approdi turistici assegnato anche quest’anno al Porto delle Grazie .

Tra le 368 spiagge italiane premiate questa mattina a Roma con la “Bandiera Blu 2018”, il prestigioso riconoscimento assegnato dalla Fee – Italia, la Fondazione per l’educazione ambientale, sulla base di una valutazione espressa da una giuria nazionale, che attesta la qualità delle acque di balneazione insieme al rispetto di tutta una serie di criteri improntati alla gestione ecosostenibile del territorio, c’è anche quest’anno la spiaggia di Roccella Jonica.

Per il comune costiero reggino si tratta del 16° anno di fila che rientra nella classifica nazionale delle località assegnatarie dell’autorevole riconoscimento. Una soddisfazione accresciuta dal fatto che il “vessillo blu” della Fee sventolerà per il 2° anno non solo sulla spiaggia ma anche al Porto Delle Grazie – Marina di Roccella, uno dei 70 approdi turistici (il più a sud della penisola) premiati nel 2018 per le scelte di sostenibilità operate.

Alla cerimonia di premiazione, svoltasi nella sede del Consiglio Nazionale delle Ricerche, hanno preso parte stamattina il Sindaco di Roccella Giuseppe Certomà, insieme al Responsabile comunale dell’Area tecnica Lorenzo Surace ed all’Amministratore unico della “Porto delle Grazie s.r.l.”, Giorgio Sotira.

“E’ una grande soddisfazione ricevere dalla FEE la 16esima Bandiera Blu consecutiva, anche quest’anno impreziosita dalla Bandiera Blu per il nostro porto turistico”, ha dichiarato Giuseppe Certomà. Ed ha aggiunto: “Il Comune di Roccella Ionica procede con convinzione a promuovere comportamenti virtuosi coinvolgendo la cittadina. I livelli raggiunti sinora saranno anzi rilanciati con nuove iniziative per la promozione di un turismo sostenibile dell’intero territorio”.

“La Bandiera Blu – ha dichiarato, a sua volta, Lorenzo Surace – è frutto di un lavoro continuo e di una visione che accompagna le attività degli uffici comunali nel corso di un intero anno. Accanto alla gestione ordinaria delle attività in campo ambientale, la città è oggi particolarmente attiva nello sviluppo di nuovi progetti che hanno ricevuto importanti finanziamenti a livello regionale e che ruotano proprio intorno all’importanza dell’ambiente e del rispetto del territorio”.

“Felicissimo di aver conseguito anche nel 2018 la Bandiera Blu per gli Approdi Turistici” si è detto, dal canto suo, Giorgio Sotira, che ha commentato: “Siamo il Porto più a Sud d’Italia. Non era né semplice né scontato e crediamo che la FEE Italia abbia apprezzato lo sforzo continuo e l’attenzione in campo ambientale”.

“Sono tante le novità in tema di ecosostenibilità per questa stagione – ha anticipato l’Amministratore unico della Porto Delle Grazie Srl – e ci fa piacere evidenziarne due: è in viaggio dalla Francia verso Roccella Ionica il “Seabin”, un dispositivo brevettato che consentirà l’automatizzazione della pulizia dello specchio acqueo e saremo il primo porto d’Italia a beneficiare di tale macchinario che seguiamo da due anni, sin dalla fase di sperimentazione.

Inoltre, è stata recentemente avviata la collaborazione con il Consorzio di Bonifica Alto Ionio Reggino per realizzare interventi di tutela e valorizzazione ambientale in ambito portuale. E’ così, con i fatti, che intendiamo onorare la nostra Bandiera Blu proseguendo in un concreto e sostenibile percorso di gestione ambientale.”

Molto compiaciuto dell’assegnazione del doppio riconoscimento anche l’assessore all’Ambiente e vicesindaco della cittadina ionica Vittorio Zito che ha commentato: “Nel lontano 2002, Roccella conquistò la prima Bandiera Blu. Da allora sono 16 anni che il Comune ottiene questo alto riconoscimento, a conferma che le politiche di tutela del mare e dell’ambiente messe in atto, di anno in anno, ormai costituiscono una buona prassi non solo a livello regionale ma nazionale.

Tanti sono i Comuni calabresi che iniziano a comprendere l’importanza della sfida della Bandiera Blu – ha aggiunto l’assessore Zito – e la notizia che anche quest’anno le località premiate in Calabria siano aumentate ci riempie di gioia e costituisce un concreto risultato delle politiche ambientali messe in campo dalla Regione”.
“E’, inoltre, un motivo di grande soddisfazione anche la conferma della Bandiera Blu al Porto delle Grazie, risultato dell’importante lavoro svolto dall’Amministratore Unico Giorgio Sotira e dall’intero Team della società”, ha dichiarato il vicesindaco.

“Nei prossimi giorni – ha annunciato, infine, Vittorio Zito – organizzeremo un incontro a Roccella invitando tutti i Sindaci delle località premiate e le altre istituzioni interessate per ragionare insieme sulla messa in rete delle esperienze e delle buone prassi per migliorare sempre di più le azioni utili alla difesa del mare e delle coste. Infine un doveroso ringraziamento agli uffici comunali che si sono prodigati per consentire di attuare e mantenere gli alti livelli di tutela ambientali richiesti dalla FEE e ai cittadini di Roccella che dimostrano da sempre il loro sconfinato amore per la nostra cittadina.”

Stefania Parrone – Ufficio Stampa Comune di Roccella Ionica

Condividi
Spiaggia di Roccella Jonica

Categorie: Reggio Calabria Tags:

Visite: 411

Lascia un commento

X