Lago Angitola

È STATO CREATO NEL 1966 SBARRANDO IL CORSO DEL FIUME ANGITOLA, DA CUI PRENDE NOME.

Il lago Angitola o lago dell’Angitola è un lago artificiale in Provincia di Vibo Valentia, nel territorio dei comuni di Maierato e Monterosso Calabro.

Il lago occupa una superficie di circa 1,96 km² ed è situato all’estremo sud della piana di Sant’Eufemia, a circa 3 km dal golfo di Sant’Eufemia (Costa degli Dei).

Nei pressi del lago si trova Rocca Angitola, ridotta a rudere.

L’area protetta
Nel 1975 l’area del lago è stata riconosciuta come oasi naturalistica e affidata in gestione al WWF Calabria. Dal 1985 è stata definita zona umida di importanza internazionale. L’area del lago, pur non essendo contiguo ad esso, ricade nella perimetrazione del Parco naturale regionale delle Serre. Inoltre, il lago di Angitola e le dune di Angitola sono due siti di interesse comunitario riconosciuti dal Ministero dell’Ambiente.

Flora e fauna
Attorno al lago sono prevalenti oliveti e macchia mediterranea. Vi è inoltre una fascia di rimboschimento a pino d’Aleppo. Sulle rive sono presenti esemplari di pioppo nero, cannucce tife, salice bianco, ontano nero, eucalipto e quercia da sughero. L’area attrae numerose specie di uccelli, tra cui: falco pescatore, falco di palude, airone bianco, airone rosso, airone cenerino, cormorano, garzetta, germano reale, gabbiano corallino, mignattaio, spatola e svasso maggiore.

Condividi
Vuoi aggiungere la tua attività su Jblasa.com, scrivi a: jblasa@jblasa.com

Tag:
Categorie: Aree protette
Visite: 782

Lascia un commento

X