Caria di Drapia, caratteristico borgo a due passi da Tropea

Caria (Mappa) è una frazione del comune di Drapia, in Provincia di Vibo Valentia. Caratteristico borgo che sorge ad un’altitudine di circa 440 m.s.l.m. immerso in piena macchia mediterranea.

Sorge su una delle tante colline che da Monteporo(700m) si protendono e si affacciano sul cristallino Mar Tirreno. Caria è attraversata dalla strada Provinciale n 17 Che collega La città di Vibo Valentia,con la splendida Tropea Perla del tirreno ,che dista da Caria 6 km.

Caria venne fondata nel periodo Bizantino. Fu uno dei 24 casali dipendenti dalla Città di Tropea ,per Passare poi con l’istituzioni dei Comuni al Comune di Spilinga e vi rimase come frazione fino al 1816. Da quella data passò a far parte del Comune di Drapia di Nuova istituzioni.

Luoghi da visitare a Caria di Drapia
La Chiesa Parrocchiale della Trasfigurazione; Sorta nel 1660, modificata e ampliata più volte. La Chiesa della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo consacrata il 16 Luglio 1906 Il Castello Galluppi-Toraldo. Bellissima ed interessante struttura in serio pericolo di sopravvivenza , appartenuta alla Famiglia GALLUPPI e residenza estiva di pasquale GALLUPPI Filosofo Tropeano che amava passare a CARIA le sue estati.

La grotta di San Leo – Una delle poche grotte eremitiche basiliane affrescate rimaste in Calabria Resti delle Tombe Saracene in località Barone Torre Galli -Dove nel 1923 il grande archeologo Paolo Orsi ritrovò una necropoli dell’età del ferro la più importante di tutto il Mediterraneo. Molti dei reperti rinvenuti si possono ammirare oggi nel Museo Nazionale di Reggio Calabria.

Il prodotto tipico di Caria è la sujaca (detta anche suriaca), ovvero i fagioli. Vengono coltivati sulla piana del Poro, e sono unici nel loro genere.

Condividi
Vuoi aggiungere la tua attività su Jblasa.com, scrivi a: jblasa@jblasa.com

Tag:
Categorie: Borghi > Costa degli Dei > Vibo Valentia
Visite: 804

Lascia un commento

X