Acquaformosa: Associazione Matrangono in Alsazia per parlare di accoglienza

AcquaformosaUn altro grande appuntamento attende l’Associazione “Don Vincenzo Matrangolo”, Venerdì 20 maggio alle ore 14.00 e per tutto il pomeriggio, presso l’Università de Haute in Alsazia a Mulhouse, con la collaborazione delle Associazioni “La Margelle de Staffelfelden” e l’Associazione “Sahel Vert”.

Il sodalizio, infatti, parteciperà con la presenza del Presidente Giovanni Manoccio e dello Psicologo Dott. Alberto Polito in un dibattito sulla esperienza dell’accoglienza e sulle problematiche dello spopolamento delle aree interne, problematica che investe molte regioni del vecchio continente, nel convegno interverranno studiosi del fenomeno dell’università dell’Alsazia come il Prof. Innocent Yapi e il Prof. Lamine Camara dell’università di Bamako (Mali) e del Prof. Walter Greco dell’Unical.

Il dibattito farà parte di una serie di incontri all’interno del Festival de “Contes en sol Mineur” che si svolgerà dal 20 al 22 Maggio in varie località dell’Alsazia.

«È un grande momento per l’Associazione Don Vincenzo Matrangolo, dopo il festival del Lussemburgo, dopo la presenza al Festival Frontiere a Caraglio, dopo le presentazioni delle azioni e del lavoro prodotto dall’Associazione in varie città e capitali europee da Parigi a Bruxelles a Vienna a Tirana e per finire ad Ausburg, oltre che nella maggior parte delle città italiane, oggi arriva anche questo ulteriore riconoscimento per il lavoro continuo al servizio dei più deboli e per la tutela dei migranti».

Queste sono le dichiarazioni del Presidente Manoccio a nome dei tanti collaboratori dell’Associazione, sapendo di raccontare una storia che dura da ormai 12 anni e che vede protagonista l’Associazione in oltre 9 progetti SAI e in altri progetti nazionali. La Calabria che accoglie sarà ancora una volta raccontata in un palcoscenico di grande valore culturale.

Categorie: Blog Cosenza Tags:

Visite: 7

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required