Tropea celebra Dante Alighieri nel VII centenario dalla morte

Martedì 14 settembre 2021 ricadrà il settimo centenario dalla morte di Dante Alighieri, avvenuta nel 1321 durante l’esilio ravennate.

Anche a Tropea, nel Borgo dei Borghi 2021, non potevano mancare le celebrazioni alla memoria del Sommo Poeta e Vate della Nazione, che dalla città tirrenica si uniranno in un comune senso di appartenenza culturale con tutte le iniziative in programma in Italia e nel mondo.

L’associazione storico culturale Libertas col patrocinio del Comune di Tropea e in collaborazione con la Pro Loco cittadina e la Società Dante Alighieri, offrirà al pubblico una serata celebrativa nel centro storico tra i più belli d’Italia. L’epigrafe commemorativa di Dante Alighieri posta sull’Antico Sedile verrà illuminata per tutta la serata, mentre intorno a Largo Mercato (zona Tre Fontane) saranno disposti nove stendardi con i versi più celebri del genio fiorentino.

Alle 20:30 nella suggestiva cornice di Largo Antico Sedile si darà il via alla serata culturale con il presidente della Libertas, Dario Godano, che racconterà al pubblico i legami tra Dante Alighieri e Tropea, in particolare la storia dei due codici danteschi trascritti dal notaio tropeano Pietro Campenni verso la fine del XIV secolo ad Isola d’Istria e a Portobuffolé.

Seguiranno degli intermezzi musicali con arie di Luis Milan, Luis de Narváez e Francesco da Milano a cura del maestro Riccardo Medile e declamazioni di versi tratti dalla Vita Nuova e dalla Divina Commedia a cura di Francesca Medile e Lina Del Mastro.

Tropea celebra Dante Alighieri nel VII centenario dalla morte 14 settembre 2021 locandina

Categorie: Blog Vibo Valentia Tags:

Visite: 12

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required