Ritorna a Ceglie Messapica la magia di “Sul Palco” – rassegna teatrale

RITORNA A CEGLIE MESSAPICA LA MAGIA DI “SUL PALCO”, UNA RASSEGNA TEATRALE IN CUI ATTORI E SPETTATORI CONDIVIDONO LO SPAZIO SCENICO

APPARIZIONI-FOTO-DI-MARTINO-MARZELLA-800x932Ad inaugurare la piccola rassegna di Teatro da Camera, martedì 21 febbraio (h. 21) lo spettacolo teatrale “Apparizioni”, un testo e una regia di Mariano Dammaco, portato in scena da Giancarlo Luce per il Teatro Le Forche.

La stagione teatrale del Comune di Ceglie Messapica, promossa in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e Armamaxa Teatro, non conosce segni di battuta. Nelle prossime settimane protagonista assoluta sarà “Sul Palco_Piccola Rassegna di Teatro da Camera”, un’esperienza unica e originale di vivere il teatro.

Tour Calabria

Per tre appuntamenti, infatti, gli spettatori, invece di accomodarsi in platea, sono invitati a ‘condividere’ il palco con l’attore, entrano dal retro, si siedono comodamente e respirano l’arte a sipario chiuso. L’attore è a due passi, ogni espressione, ogni batter di ciglio, ogni piccolo gesto non è perso da alcuna distanza. Per una notte, accomodati ‘Sul Palco’, gli spettatori condividono lo stesso respiro degli attori, dentro la storia.

Ad inaugurare la rassegna – i cui posti sono limitatissimi (solo 50) – martedì 21 febbraio (h. 21), lo spettacolo “Apparizioni”, un testo e una regia di Mariano Dammaco, portato in scena da Giancarlo Luce per il teatro Le Forche.

Lo spettacolo racconta di un viaggio a Lourdes, un viaggio dentro se stessi, improvviso e travolgente. In “Apparizioni” una donna catapultata all’improvviso e per caso in un pellegrinaggio, si trova in posti e situazioni di cui mai avrebbe neanche sospettato l’esistenza e ci racconta con stupore del suo viaggio e delle domande e questioni che, ora dopo ora, affiorano nella sua mente.

Giancarlo Luce, senza dare vita a un personaggio femminile a tutto tondo, si lascia abitare da pensieri, parole e sentimenti della donna protagonista della storia, percorre le tappe del viaggio, sia reale che interiore, di questa e in questo viaggio accoglie gli spettatori.

Sul palco, prosegue martedì 28 febbraio, con “Spaidermen”, un racconto che non lascia scampo allo spettatore, che Giacomo Dimase scrive per tuti i bambini ‘invisibili’ e in cui l’uomo ragno non c’entra per niente. Lo spettacolo racconta di un giovane insegnante che sperimenta su di sé la cattiveria degli “altri” dopo aver deciso di parlare a scuola, ai propri alunni, della possibilità di decidere cosa si vuole essere o diventare.

Ultimo appuntamento, martedì 7 marzo, è con Tiziana Francesca Vaccaro che porta in scena “Terra di Rosa”, la storia di Rosa Balistreri, figura decisiva del folk siciliano degli anni ’70 che trasformò il suo canto in urlo di liberazione e rivoluzione.

Spettacoli fuori abbonamento e con posti limitati (max. 50).

Per info e prenotazioni (via whatsapp):  3892656069

INFO
Comune di Ceglie Messapica
Teatro Comunale
Via San Rocco 1 – Ceglie Messapica
Info e prenotazioni: 3892656069

Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21.00 e si svolgeranno presso il Teatro Comunale di Ceglie Messapica.

Barbara Serio

Categorie: Puglia Tags:

Visite: 1.255

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required

Copyright © Jblasa.com 2003 - 2024 | Design & Theme by José Blasa