Jblasa.com - Turismo Calabria - Guida Turistica Calabria

Archeologia: nuova scoperta risalente al XV secolo nella Cattolica di Stilo

Categorie: Reggio Calabria Tags: Visite: 1.714

Effettuata un’eccezionale scoperta archeologica nella Cattolica di Stilo

Nel corso della campagna di ricerche ad opera di Elia Fiorenza, studioso della Calabria Bizantina e Medievale, è stata effettuata un’eccezionale scoperta nella Cattolica di Stilo (RC): “Dopo analisi fotogrammetriche e mediante l’ausilio di strumenti fotografici di altissima precisione e’ riaffiorata un’importante epigrafe dedicatoria che non e’ stata finora studiata, mai interpretata, sia per la grande difficoltà’ dei caratteri (spesso abbreviati), sia per il pessimo stato di conservazione“.

Secondo l’esperto “le iscrizioni vanno ascritte al primo XV secolo e si trovano al di sopra di un ‘misterioso omino’, nell’atto di rivolgere la sua prece al santo Giovanni il precursore.

Lo studio comparativo dell’iscrizione greca del cartiglio e’ l’unica via per sperare di riuscire a leggere almeno parte del ‘fumetto’. La preghiera narra: ‘Ricordati, o Signore del tuo servo Giovanni e con il cuore, perdona i suoi peccati’“.

Fonte: http://www.meteoweb.eu




Spettacolare borgo adagiato alle falde del Monte Consolino

Alle pendici del Monte Consolino, dette i natali a Tommaso Campanella. Centro di storia e cultura tra i più rappresentativi di tutta la Calabria.

Borghi, chiese, monumenti e la cattedrale detta “Cattolica” esempio unico di arte bizantina. Tra le manifestazioni, il Palio di Ribusa, rievocazione storica.

Stilo (Mappa): spettacolare borgo adagiato alle falde del Monte Consolino, dominato dai ruderi di quello che fu un grande e possente castello Normanno, è famoso non solo per aver dato i natali al famoso Filosofo Tommaso Campanella, ma anche per la celebre “Cattolica” vero gioiello d’arte ed architettura Bizantina, incastonata nella roccia viva in uno dei punti più belli e panoramici del paese, dal quale si potrà ammirare la vallata dello Stilaro e l’assolato paesino, che come in un quadro di Guttuso si presenta con le case coi tetti coperti dalle caratteristiche “ceramidi” tra il verde dei fichi d’india e l’azzurro del mare.

Condividi

Lascia un commento

Web Design WeBlasa

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required

Copyright © Jblasa.com 2003 - 2018 | Design by WeBlasa.com | Theme: Jblasa by WeBlasa.com
X