Ritorna il Sila Sharing Festival a sostegno della candidatura Unesco

Ritorna il Sila Sharing Festival a sostegno della candidatura del Parco Nazionale della Sila come Patrimonio Unesco.

Lago Ampollino SilaGiovedì 7 giugno, a Catanzaro, alle ore 11 presso la Sala conferenze dell’Istituto tecnico agrario “Vittorio Emanuele II”, si terrà l’incontro “Il Parco nazionale della Sila come modello di biodiversità, sviluppo sostenibile, turismo e agricoltura”.

Ne discuteranno giornalisti, studiosi e amministratori insieme con Sonia Ferrari – Commissario del Parco Nazionale della Sila, Giuseppe Luzzi – Direttore del Parco Nazionale della Sila e Vito Sanzo, dirigente scolastico dell’Istituto tecnico agrario “Vittorio Emanuele II”.

Il dibattito permetterà di discutere dei temi che toccano la comunità del Parco della Sila. Si parlerà di partecipazione e sviluppo sostenibile, natura, ambiente, biodiversità, centri storici, agricoltura, economia circolare, green jobs, business sostenibile, sostenibilità ambientale, tutela dei consumatori, cambiamenti climatici, impronta ambientale e turismo responsabile e esperienziale.

L’auspicata e ambiziosa dichiarazione di unicità, oggetto della candidatura a Patrimonio dell’Umanità Unesco, è mirata a comprovare l’ “outstanding universal value”, l’eccezionale valore universale, del bene candidato in base a determinati rigorosi criteri.

Ogni singolo cittadino, che sia residente o turista, può sostenere la candidatura Unesco all’indirizzo www.parcosila.it/it/candidatura-unesco.html.

Condividi
Vuoi aggiungere la tua attività su Jblasa.com, scrivi a: jblasa@jblasa.com

Tag:
Categorie: Catanzaro > Località montane
Visite: 108

Lascia un commento

X