Roseto Capo Spulico vola in Cina, documentario della Dongfang TV 📺

CASTELLO FEDERICIANO E LIQUIRIZIA AMARELLI SOTTO I RIFLETTORI DELLA TROUPE TELEVISIVA DELLA TV NAZIONALE CINESE

Roseto Capo Spulico vola in Cina, documentario della Dongfang TV

Sono in corso in queste ore le riprese per la realizzazione di un documentario per la TV cinese che porterà Roseto, il Castello Federiciano e la liquirizia Amarelli in uno dei più grandi network in Cina.
La troupe della rete nazionale televisiva Dongfang TV realizzerà uno speciale dedicato ai dolci, dagli ingredienti alla produzione, dalla preparazione tradizionale a quella più innovativa, dai prodotti ai pensieri.
Da qui il connubio tra uno dei prodotti più rinomati della Calabria, la Liquirizia Amarelli e uno dei monumenti più rappresentativi della nostra terra, il Castrum Petrae Roseti.

Dalle sapienti mani della Chef Danila Forciniti, tra le mura del suggestivo maniero federiciano, messo a disposizione dalla Famiglia Cosentino, verrà presentato al pubblico del “Paese del Dragone” uno squisito dolce alla liquirizia da gustare in momenti conviviali.

Il documentario comprende 6 episodi che verranno girati tra Cina, Giappone, Europa, per una produzione internazionale che vedrà Roseto Capo Spulico protagonista della prima puntata della stagione in onda, con ogni probabilità, nel terzo trimestre del 2020 sia sul web che in prima visione televisiva.

“Questa è la strada giusta – ha affermato il Sindaco di Roseto Capo Spulico, Rosanna Mazzia – per promuovere e valorizzare le nostre bellezze e il nostro territorio. Siamo orgogliosi di essere scelti con sempre maggiore frequenza da importanti network regionali, nazionali e internazionali. Roseto Capo Spulico merita questi palcoscenici e noi continueremo a lavorare in questa direzione”.

Giovanni Pirillo
Comunicazione Istituzionale
Comune di Roseto Capo Spulico

Roseto Capo Spulico vola in Cina, documentario della Dongfang TV


Roseto Capo Spulico

Roseto Capo Spulico è un comune di 1.823 abitanti della provincia di Cosenza; situato sull’Alto Ionio Cosentino.
Incantevole il suo Castello a picco sul mare. Rinomata località turistico – balneare, il suo litorale è stato insignito più volte dalla Bandiera Blu d’ Europa negli anni passati.

Roseto negli anni ottanta ha subito una radicale trasformazione da paese agricolo a località turistica con una discreta affluenza.

Negli anni novanta diventa meta di turisti di tutta Italia. Attualmente è il principale centro turistico dello Jonio Cosentino.

Le principali strutture ricettive sono i residence ed i condomini turistici che ospitano le “case vacanze”. Nell’ultimo decennio è aumentata l’offerta ricettiva di tipo alberghiero, con numerosi B&B, Hotel ed affittacamere.

Google map

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required