Jblasa.com - Turismo Calabria - Guida Turistica Calabria

Rosa Balistreri su “Le strade popolari” con il cantautore Michelangelo Giordano

Categorie: Reggio Calabria Tags: Visite: 485

Concerto-Evento esclusivo “Le strade popolari“, per la rassegna “Estate Reggina 2018”, con il cantore Michelangelo Giordano ed il Maestro Adolfo Zagari alla fisarmonica

Domenica 29 luglio 2018 alle ore 21:00
Grande Albergo Miramare
Via Fata Morgana – Reggio Calabria

Michelangelo GiordanoAll’interno del prestigioso Grande Albergo Miramare di Reggio Calabria, si svolgerà un evento musicale esclusivo che ripercorrerà la storia di Rosa Balistreri e della musica popolare, fino ad arrivare a “Le strade popolari” del cantautore reggino Michelangelo Giordano. Un evento acustico suggestivo tra sonorità intime, ritmi incalzanti e testi di grande impatto emotivo, sociale e culturale.

Rosa BalistreriL’iniziativa promossa e realizzata dall’associazione “Atmosfere Popolari” per la rassegna comunale “Estate Reggina 2018”, trova la giusta collocazione in una location d’eccezione come il Grande Albergo Miramare; l’edificio, ritenuto particolarmente importante sul piano storico-artistico per la presenza di resti archeologici nell’area della costruzione e in quella circostante, è caratterizzato da canoni architettonici in stile liberty ed ha riaperto di recente le porte alla cittadinanza con l’ intenzione di riservare questa location ad eventi di rilevanza artistica e culturale.

Per l’occasione, il cantautore calabrese Michelangelo Giordano presenterà brani rivisitati di Rosa Balistreri, alcune canzoni della tradizione popolare e del suo album d’esordio in versione acustica, accompagnato dalla sua inseparabile chitarra e dalla fisarmonica del Maestro Adolfo Zagari, docente del Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria ed eccellenza reggina. Interviene l’attrice di origine reggina Caterina Battaglia che reciterà alcuni testi di Rosa Balistreri.

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Condividi
Michelangelo Giordano

Lascia un commento

X