Ultimi appuntamenti per il Teatro Famiglie di Polistena

Bilancio intermedio di una stagione teatrale tra chiusure e limitazioni

Il menù di Re ArtùGiro di boa per il Teatro Famiglie sesta edizione. Arriva al quarto appuntamento la sezione della stagione teatrale dell’Auditorium Comunale di Polistena dedicata al teatro ragazzi.

Domenica 10 aprile alle 18 andrà in scena la produzione Dracma “Il Menù di Re Artù”, con la regia di Renzo Pagliaroto e l’interpretazione di Tino Calabrò, Stefano Cutrupi e Silvana Luppino, spettacolo che parla di educazione alimentare, dieta mediterranea e stili di vita sani attraverso una favola piena di avventure.

Si prende spunto dalla favola cavalleresca per raccontare di un Re Artù che si fa abbindolare da un mago, cultore del fast food che ha messo tutto il regno all’ingrasso; la principessa Ginevra, con l’aiuto di Nespola, buffone e servo del Re Artù, amante di una vita sana, riporterà i cavalieri verso la strada del benessere e di un sano stile di vita.

“La scelta di dedicare una sezione della stagione teatrale al teatro per ragazzi è stata vincente per diversi motivi” dichiara Andrea Naso, direttore artistico della compagnia Dracma “perché ha fatto conoscere ad un pubblico più ampio il grande lavoro di ricerca e di cura delle compagnie che lavorano su questo tipo di teatro, creando così un ponte generazionale che ha fatto ritornare tanti adulti all’incanto della meraviglia”.

Dopo aver ospitato compagnie riconosciute e premiate in tutta Italia (alcune anche sostenute dal fondo unico per lo spettacolo del Ministero della Cultura) come Giallo Mare Minimal Teatro (Toscana), Factory Compagnia Transadriatica (Puglia) e Pars Construens (Emilia Romagna) i prossimi appuntamenti accoglieranno Principio Attivo Teatro (compagnia pugliese in scena il 22 maggio) e una storica compagnia calabrese, TeatroP (5 giugno).

Gianluca Iovine

Categorie: Blog Reggio Calabria Tags:

Visite: 106

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required