Guida turistica del Parco Nazionale dell’Aspromonte

Parco nazionale dell’Aspromonte

Jblasa.com || 21 novembre 2017 || 5:32.pm || no comment || Visite: 298

Guida turistica al Parco nazionale dell’Aspromonte: consigli e informazioni sul Parco

Aspromonte > Reggio Calabria > Calabria > Italia


Il Parco Nazionale dell’Aspromonte è un’area naturale protetta all’interno della provincia di Reggio Calabria. Prende il suo nome dal Massiccio dell’Aspromonte. Il suo attuale nome venne dato nel 1989, ed è quindi il sesto parco nazionale ad essere stato istituito in Italia.

L’Aspromonte fa parte del complesso Alpi meridionali o Alpi calabresi, è prevalentemente composto da rocce ignee (graniti) e metamorfiche (gneiss e scisti) ed ha un’origine più antica rispetto all’Appennino.

Il Parco è compreso nel territorio dei seguenti comuni, tutti in provincia di Reggio Calabria:

Questi sono i comuni (tutti in provincia di Reggio Calabria) del Parco Nazionale dell’Aspromonte

Africo, Antonimina, Bagaladi, Bova, Bruzzano Zeffirio, Canolo, Cardeto, Careri, Ciminà, Cinquefrondi, Cittanova, Condofuri, Cosoleto, Delianuova, Gerace, Mammola, Molochio, Oppido Mamertina, Palizzi, Platì, Reggio Calabria, Roccaforte del Greco, Roghudi, Sant’Eufemia d’Aspromonte, Sant’Agata del Bianco, Santa Cristina d’Aspromonte, Samo, San Giorgio Morgeto, San Lorenzo, San Luca, San Roberto, Santo Stefano in Aspromonte, Scido, Scilla, Sinopoli, Staiti, Varapodio.

Nel parco ci sono dei borghi che bisogna visitare, si tratta dei borghi di Gerace, Mammola, Bova, San Giorgio Morgeto vantano una storia. I borghi antichi offrono ai visitatori notevole interesse storico, culturale ed artistico ricco di testimonianze e reperti di varie epoche (Magna Grecia, Romana, Medievale e Rinascimentale), conservano tutto il fascino del passato, con il suo caratteristico borgo, formato da piccole case una attaccata all’altra e strette viuzze, piccole piazze, antiche chiese, palazzi nobiliari e affascinanti scorci panoramici. Nel corso dell’anno numerose sono le feste religiose che rappresentano la storia e le tradizioni, molte sono le manifestazioni culturali e numerose sono le sagre di prodotti tipici locali.


Cosa vedere nel Parco Nazionale dell’Aspromonte

Santuario della Madonna della Montagna di PolsiSantuario della Madonna della Montagna

Cascate dell’Amendolea, Chiesetta di San Leo ad Africo, Santuario di San Nicodemo a Mammola, San Giorgio Morgeto custodisce importanti resti ellenici. Il Castello medievale, la Chiesa di San Francesco e il Monastero di San Domenico sono importanti testimonianze artistiche.

Guarda anche: Parco nazionale della SilaParco Nazionale del Pollino

Video: Parco Nazionale dell’Aspromonte

Cosa fare nel Parco Nazionale dell’Aspromonte

Aspromonte Montalto
Montalto

Trekking in Sila
Fare Trekking

Sciare a Gambarie
Sciare a Gambarie

Festa Nazionale dello Stocco a Cittanova
Festa dello Stocco

Video: Documentario di Rai 3 sull’Aspromonte – Pubblicato il 16 mar 2017

Hotel / B&B:
Gerace (RC)
Agrituriso Casale della Rocca: +39 349 647 4248
Bed & breakfast La Rupe: +39 0964 356726
Bed & breakfast Casa Ferrari: +39 340 284 4391
Bed And Breakfast Bellavista: +39 0964 356384
Cittanova (RC)
Bed & breakfast Casa di Meco: +39 345 130 4772
Gambarie (RC)
Il Bucaneve: +39 320 068 2972
Hotel Miramonti: +39 0965 743190
Hotel Centrale: +39 0965 743133
Mammola (RC)
Affittacamere Al Giumani: +39 0964 418037
La Perla del Sole B&B: +39 339 583 7214

Aspromonte - luoghi d'interesse

Vuoi aggiungere informazioni in questa pagina? scrivi a: jblasa@jblasa.com

Condividi

Tag: - Categorie: Aree protette > Aspromonte > Guida Turistica Calabria - Visite: 298

Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI

Lascia un commento

X