Jblasa.com - Turismo Calabria - Guida Turistica Calabria

Presentazione del video “Un altro morto sulla 106” dei Filmnoir

Categorie: Calabria Reggio Calabria Tags: Visite: 710

“Un altro morto sulla 106”, il nuovo EP dei Filmnoir con video di Michele Tarzia domenica 17 dicembre al Meno1

L’appuntamento è fissato al Meno1 art & music culture di Reggio Calabria per domenica 17 dicembre alle ore 18.30. Sarà presentato il nuovo video dei Filmnoir realizzato dal filmmaker Michele Tarzia e intitolato Un altro morto sulla 106. La canzone è tratta dall’EP omonimo, nuova produzione del gruppo.

Sarà un incontro/presentazione con aperitivo e un mini set acustico live in cui a discutere del nuovo progetto ci saranno Fortunato Mannino, redattore del magazine di musica SOund36, Tarzia e i componenti del gruppo, Alessandro Pennacchio, Antonio Aprile, Domenico Macheda e Massimiliano Latella.

«Un altro morto sulla 106 – spiega Pennacchio, voce dei Filmnoir – non è il lavoro di voyeur opportunistici, ma una sorta di documento sui tempi che stiamo vivendo. La band racconta delle storie su persone vere, dà un nome ai numeri, ogni canzone una persona».

A proposito del video, è Tarzia a raccontare com’è nato il progetto: «La prima idea che mi è venuta in mente ascoltando la canzone è stata quella di voler rappresentare la statale 106 in un teatro di posa. Il voler portare “dentro” qualcosa come la strada mi ha dato un forte stimolo creativo. Filmare il video ‘on the road’ poteva essere una soluzione sicura e piacevole per tutti, ma la voglia di sperimentare, di sbagliare è così forte in me che mi spingo ad andare e vedere oltre.

Da qui l’idea di lavorare con proiezioni e monitor TV, oltre a delle immagini d’archivio, per estendere la statale 106 in un luogo inusuale e di come far interagire i componenti del gruppo in un ambiente fittizio». Tante le tematiche al centro delle canzoni con cui i Filmnoir anticipano il nuovo disco previsto per il 2018 e di cui è stata ultimata la pre-produzione.

Una lunga ricerca musicale e poetica iniziata nel 2006, fedele a un’idea originale di rock’n’roll, un nightmare/rock che può giungere solo da una delle periferie più estreme dell’impero, il sud del sud, il meridione d’Italia.

Il nome della band mostra però qualcosa di più di una semplice propensione al pessimismo puntando piuttosto alla filosofia del noir come espressione artistica del lato oscuro della vita, della paura, del senso di vuoto, dell’alienazione di giorni visti passare senza uno scopo fino al momento in cui si è chiamati ad affrontare il proprio destino.

Info su www.filmnoir.eu

Condividi
Un altro morto sulla 106 dei Filmnoir

Categorie: Calabria Reggio Calabria Tags:

Visite: 710

Lascia un commento

X