Turismo in Calabria - Guida Turistica della Calabria

Estate 2019 ricca di appuntamenti a Tarsia

Programma estivo ricco di appuntamenti a Tarsia. Pronta la XI edizione del Tarantarsia
Tarsia Terra di Pace e Solidarietà con Otello Profazio e Matia Bazar

TARSIA (CS) – È un programma ricco di appuntamenti quello studiato e proposto dalla rieletta amministrazione comunale di Tarsia, guidata dal sindaco Roberto Ameruso, che, per il mese di agosto, ha saputo coniugare spettacolo e tradizione, tenendo conto del messaggio di pace e solidarietà che, da sempre, contraddistingue il borgo.

Così, dai rioni in festa con artisti in piazza, si arriva all’apertura dell’XI Edizione del Tarantarsia, fiore all’occhiello degli eventi storicizzati della cittadina normanna. Appuntamento fissato per il 7 agosto, a partire dalle 19, con l’inaugurazione della nuova sede della Pro Loco.

«In continuità con quello che di buono abbiamo prodotto in questo quinquennio -afferma il sindaco Ameruso-, anche quest’anno abbiamo puntato su cultura, enogastronomia e artigianato locale per valorizzare le nostre radici identitarie. Il 7 sarà inaugurata la nuova sede della Pro Loco, una infrastruttura turistico-culturale fondamentale, perché rientra in quel disegno che da tempo stiamo costruendo nella direzione della tutela piena del nostro grande patrimonio storico, naturale e paesaggistico. Qui saranno messe in mostra anche le nostre aziende enogastronomiche, delle vetrine dove saranno esposti i nostri prodotti tipici».

Nella serata, a partire dalle ore 21, si terrà il concerto di Otello Profazio, mentre giorno 8 sarà la volta della Giornata dell’Emigrante, con il concerto dei Matia Bazar. «Lo abbiamo voluto in questa data -continua il sindaco- per celebrare la giornata dell’emigrante. Non si tratta di una festa, per scelta ideologica, considerato che per noi l’emigrazione non è una festa ma una piaga aperta nella nostra terra. C’è bisogno di riflettere sulla giornata del sacrificio dei lavoratori italiani all’estero nelle miniere di Marcinelle, in Belgio. L’Evento è finanziato dalla Regione Calabria».

Il 9 alle 21 c’è la festa del Teatro, con il riadattamento dell’opera “La giara” di Pirandello. Il 13, per gli appuntamenti del Tarantarsia, ci sarà alle 21 un corso di ballo tradizionale, mentre il 19 i Rioni in Festa ospiteranno la “Sandro’s Band”. Dal 21 al 23 sarà la volta del “Memory Art” con direttore artistico Paride Leporace. «Si tratta di progetto storicizzato -afferma il delegato alla Cultura Roberto Cannizzaro- finanziato dalla Regione e che ha come scopo quello di veicolare, attraverso l’arte, il concetto della Memoria.

Leporace ha curato l’iniziativa dando un taglio neorealistico con proiezioni cinematografiche. Tante altre attività ci saranno, compresa la realizzazione di un cortometraggio su nonna Serafina, che ha avuto un ruolo di primo livello con gli internati. L’attrice Sara Ricci sarà presente per girare il cortometraggio diretto da Pierluigi Sposato». Il 21 quindi sarà proiettato il film “Roma Città aperta” di Rossellini, alle 21. Il 22 sarà proiettato “Ladri di biciclette” di De Sica, alle 21 e il 23, alle 18.30, sarà presentato “Ferramonti storia di una vita” nel salone conferenze del Campo.
In serata ci sarà il torneo di Calcio a 5, mentre il 24 è la volta della Sagra della Melanzana in c.da Ferramonti.
Chiusura in bellezza giorno 31 agosto con la Notte del Tarantarsia.

«Ringrazio il delegato alla Cultura Cannizzaro -chiude Ameruso- per aver organizzato il tutto nonostante i tempi risicati».

Estate a Tarsia 2019 locandina

Condividi

Categorie: Cosenza Tags:

Visite: 227

Lascia un commento

Web Design WeBlasa

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required

Copyright © Jblasa.com 2003 - 2019 | Design by WeBlasa.com | Theme: Jblasa by WeBlasa.com