Costume tradizionale di San Giorgio Albanese forse il più antico dell’Arberia

Originale del 1850, il costume tradizionale di San Giorgio Albanese potrebbe essere il più antico dell’Arberia. È stato premiato per la categoria tradizione e storicità nell’ambito della seconda edizione del Festival del costume tradizionale calabrese ospitato nei giorni scorsi dalla comunità di San Giovanni in Fiore , nell’ambito della Settimana del turismo delle radici.

Ad esprimere soddisfazione per il prestigioso riconoscimento ricevuto dal Sindaco Rosaria Succurro è il Sindaco Gianni Gabriele sottolineando come momenti come questi possano contribuire a far conoscere ed alimentare consapevolezza soprattutto nelle nuove generazioni sul prezioso patrimonio culturale che si rinnova ancora attraverso i rituali sacri ereditati dal passato e l’uso dei costumi tradizionali.

Gonnellone color magenta, camicetta bianca, corpetto merlettato, rifinito con pizzi, spigolature e orli dorati, completato dalla fodera celeste, ornato da ori arbëresh. Sono, queste, le caratteristiche dell’abito identitario di San Giorgio Albanese che si distingue dagli altri costumi tradizionali per la pandera, originale cinturino.

Tour Calabria

Insieme agli altri comuni partecipanti San Giorgio Albanese ha sfilato per le vie del borgo di San Giovanni in Fiore con cinque costumi diversi per colore ed utilizzo a seconda dell’occasione, indossati da cinque modelle.

L’abito di Mbuzati è stato premiato insieme a quello del Comune di Cerzeto, che ha conquistato il titolo per la categoria Valore identitario ed a quello di Caraffa, che si è imposto nella categoria Talentuosità creativa.

Fonte: Comune di San Giorgio Albanese – Lenin Montesanto Contenuti Strategie & Lobbying.

Categorie: Blog Cosenza Tags:

Visite: 127

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required

Copyright © Jblasa.com 2003 - 2024 | Design & Theme by José Blasa