Corigliano-Rossano: stagione balneare, verso soluzioni condivise

Assessore alla Protezione Civile Tatiana Novello

Covid-19/fase 2 e imminente stagione balneare, verificare la possibilità di un’estensione percentuale della concessione per il solo anno in corso; promuovere la sospensione dell’addizionale regionale sulle concessioni demaniali e, contestualmente, sollecitare l’annullamento del canone demaniale 2020.

Interpretando e facendo proprie le esigenze ed attese degli operatori del settore l’Amministrazione Comunale si farà portavoce di queste richieste con la Regione Calabria e col Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

È quanto dichiara l’assessore alla Protezione Civile Tatiana Novello informando che la questione, unitamente all’istituzione di un apposito regolamento, sarà al centro dell’incontro ad hoc promosso dall’Esecutivo Stasi con i sindacati fissato per domani, mercoledì 6 maggio, alle ore 8,30 nella sede della Protezione Civile.

L’obiettivo – continua – è quello di individuare e condividere soluzioni e creare tutte le condizioni favorevoli per garantire, in vista della stagione balneare alle porte, il necessario distanziamento sociale, la continua pulizia e la sanificazione dei servizi igienici e delle aree comuni finalizzate – conclude la Novello – a fronteggiare l’emergenza Covid-19 soprattutto in questa delicata fase 2.

Fonte: COMUNE DI CORIGLIANO-ROSSANO – Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying

Categorie: Blog Cosenza Tags:

Visite: 244

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required