Jblasa.com - Turismo Calabria - Guida Turistica Calabria

Cleto, borgo di Calabria

Categorie: Cosenza Tags: Visite: 1.035

Cleto, Borgo di Calabria (Mappa) – Posto sulle colline di fronte alle Isole Eolie, il fiume Savuto e la presila cosentina.

l paese è posto ad una altitudine di circa 200 metri s.l.m. ai piedi del monte S.Angelo. Distante dal Mar Tirreno pochi chilometri.

La posizione collinare fa sì che si abbia un clima molto secco, con estati caldissime ed inverni miti.

La vegtazione è quella tipica della macchia mediterranea, il territorio è coperto interamente da ulivi e nella zona del fiume Savuto di arance e limoni. La produzione dell’olio è una delle basi dell’economia locale, oltre al turismo e l’agricoltura in generale. Molti sono anche i piatti e i prodotti tipici. Di grande interesse è la fauna del luogo della quale fanno parte varie specie di uccelli rapaci, volpi, cinghiali e nella zona montana anche lupi.

Il Castello di Cleto
Le origini del Castello di Cleto sono da far risalire ai Normanni che si stabilirono sulle pendici del monte Sant’Angelo, dove in cima al monte costruirono il castello. Attualmente sono ancora visibili e in perfette condizioni le due torri. All’interno del castello un’ampia cisterna raccoglieva l’acqua piovana.

Percorsi naturalistici
Comprende la zona panoramica monte Sant’Angelo (zona castello da cui si domina con stupore il litorale tirrenico fino alle Isole Eolie), la contrada Santa Barbara in una fitta pineta e l’area Difesa-Illjzzi, a 5 km dal centro, adibita a pic-nic. Di particolare suggestione è il percorso nel Vallone San Giovanni ricco di acqua, cascatelle e di scorci sul Castello di Cleto.

Condividi

Lascia un commento

X