Turismo in Calabria - Guida Turistica della Calabria

Castello in Musica: il castello Fittipaldi-Antinori si fa cornice dei giovani artisti lucani

Brindisi Montagna (PZ) – Tre artisti presentano le proprie opere inedite nella suggestiva atmosfera del Castello Fittipaldi-Antinori di Brindisi Montagna in altrettanti appuntamenti all’insegna della musica e del territorio lucano.

Castello in Musica è un insieme di iniziative di presentazione di nuovi dischi o singoli nell’affascinante cornice del castello Fittipaldi-Antinori di Brindisi Montagna, promosse dal Comune di Brindisi Montagna. L’obiettivo è quello di valorizzare gli artisti lucani uniti dallo stesso intento: portare cultura sul territorio regionale attraverso l’arte della musica.

02 agosto, ore 21.00: Basileus Il progetto Basileus nasce sul finire del 2018 dalla voglia di alcuni ragazzi di valorizzare la nostra regione e di portare una ventata di novità nel panorama musicale lucano. L’obiettivo è quello di basarsi sulla tradizione popolare ma adattandola all’identità del gruppo, mischiando vari generi musicali: dal reggae, al popolare, all’ hip hop, al rock con la sinergia che da sempre accompagna Basileus perché, prima di essere una band, si tratta di gruppo di amici con un sogno in comune.

Anche il modo di scrivere è abbastanza atipico: nei testi si accostano italiano e dialetto per enfatizzare ancora maggiormente la volontà di partire dalle tradizioni della nostra regione cercando di contestualizzarle al tempo che stiamo vivendo. 09 agosto, ore 21.00: Raffaele Maio Un giovane cantautore con sfumature indie-pop, le cui canzoni sono scritte con l’ausilio unicamente di un pianoforte e/o una chitarra e con l’intento di arrivare nel modo più diretto e semplice possibile al cuore delle persone.

Ha già pubblicato tre singoli su tutte le piattaforme di distribuzione digitale tra cui Spotify e Apple Music ed è in fase di registrazione il suo primo album, “Buone Intenzioni”, che uscirà in autunno. Le canzoni dell’album d’esordio sono state scritte interamente da Raffaele Maio, in seguito riviste grazie al sapiente aiuto di Christian Lapolla e del suo “Electric Town Recording Studio”.

Il filo conduttore è un approccio positivamente ingenuo a tutti i sentimenti che riguardano l’animo umano, dall’amore a rabbia, rassegnazione, affetto, insoddisfazione e molto altro. Il tutto condito da un’atmosfera prettamente acustica e curata nei dettagli, affinché l’ascoltatore si immerga il più possibile nella musica e nelle sensazioni dell’album. 23 agosto ore 21.00: Cartago I Cartago sono un duo elettronico sperimentale.

Nelle loro produzioni inedite, fondono suoni avvolgenti e profonde ambientazioni elettroniche con testi dalla flebile vena pop che descrivono in profondità la loro generazione, la società e le sue contraddizioni. Le loro produzioni musicali sono disponibili su SoundCloud.

Il Sindaco Gerardo Larocca

Castello Fittipaldi-Antinori di Brindisi Montagna cornice dei giovani artisti lucani Agosto 2019 locandina

Condividi

Lascia un commento

Web Design WeBlasa

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required

Copyright © Jblasa.com 2003 - 2019 | Design by WeBlasa.com | Theme: Jblasa by WeBlasa.com