Blu Thinking: il futuro che viene dal mare a Roccella Jonica

Roccella Jonica: il 27 e 28 maggio due giorni di incontri sulle potenzialità della Blue Economy per lo sviluppo della Calabria

Nel corso degli ultimi anni è cresciuta la consapevolezza della rilevanza delle attività legate al mare nel peso dell’economia del Mediterraneo e del suo potenziale sviluppo. Allo stesso modo è sempre più evidente per il mare la difficoltà di contemperare la crescita economica con la sostenibilità ambientale. Non solo gli ecosistemi marini sono sempre più esposti alla crescente pressione antropica, ma anche le nostre coste e le nostre infrastrutture costiere si rivelano estremamente vulnerabili agli effetti del cambiamento climatico.

È per favorire uno sviluppo economico che tuteli una risorsa naturale così preziosa che l’Unione Europea promuove la Blue Growth – Crescita Blu, una strategia a lungo termine per sostenere la crescita sostenibile nei settori marino e marittimo, che riconosce nei mari un motore per l’economia europea, con enormi potenzialità per l’innovazione e la crescita.

Il segmento della Blue Economy si caratterizza per la sua trasversalità intercettando e interconnettendo diverse filiere produttive: il settore ittico, l’acquicoltura e la lavorazione del pesce, l’industria delle estrazioni marine, la cantieristica navale e la nautica da diporto, il turismo sportivo e la ricettività costiera, il trasporto merci e passeggeri. Un insieme di attività eterogenee che hanno come comune denominatore proprio il “mare”. Una forza imprenditoriale che rappresenta un motore per la produzione economica, come testimonia l’ultimo rapporto dell’Unione Europea sulla Blue Economy che restituisce la cifra di 218 miliardi di euro di valore aggiunto e 5 milioni di occupati. In Italia il valore aggiunto prodotto nel 2020 è arrivato a 47,5 miliardi di euro, pari al 3,0% del totale dell’economia italiana.

Il mare, e quindi la Blue Economy, è senza dubbio la risorsa più importante sulla quale poter fondare la ripresa e lo sviluppo della economia calabrese. Quello della Blue Economy è forse l’unico settore produttivo nel quale la nostra Regione occupa i primi posti in termini di valore aggiunto prodotto, numero di imprese operanti e numero di occupati. E tutto questo senza che siano state esplorate e soprattutto valorizzate tutte le potenzialità che derivano dall’eccezionale sviluppo costiero della regione, dall’affaccio su due bacini del Mediterraneo e dagli amplissimi margini di miglioramento delle performances di settore.

Oggi, nel pieno degli sforzi per la ripresa, la nostra sfida è quella di considerare il “sistema mare” un alleato strategico per una competitività sostenibile, per la lotta al cambiamento climatico, per valorizzare la biodiversità, per vincere la battaglia dell’approvvigionamento energetico e idrico.

Per tali ragioni il Comune di Roccella Ionica e il Flag Jonio 2 hanno pensato di riunire – in occasione delle manifestazioni celebrative della ventesima Bandiera Blu conferita a Roccella – gli attori regionali delle filiere che compongono la Blue Economy, gli attori istituzionali nazionali e regionali che si occupano dei temi ad essa connessi, esperti di fama nazionale e “testimonial” di best practices di settore per una due giorni di incontri e dibattiti in programma il 27 e 28 maggio all’ex Convento dei Minimi.

L’iniziativa, intitolata “Blu Thinking: il futuro che viene dal mare”, si articolerà in tre sessioni che faranno il punto sui temi: “La filiera ittica” (venerdì 27 dalle ore 9.30), con il contributo conclusivo dell’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo; “Il turismo costiero” (venerdì 27 dalle ore 16.00), con le conclusioni dell’assessore regionale al Turismo Fausto Orsomarso; “Blue Economy e innovazione” (sabato 28 dalle ore 9.30), con gli interventi finali del sindaco di Roccella, Vittorio Zito, e del presidente del Flag Jonio 2, Ernesto Alecci, dedicati alla realizzazione di “Un manifesto della Crescita Blu in Calabria”.

La due giorni di incontri sarà preceduta, giovedì 26 maggio alle 10.30, dalla cerimonia di benvenuto alle Bandiere Blu 2022, assegnate da Fee – Italia alla spiaggia comunale di Roccella e all’approdo turistico Porto delle Grazie, che si terrà nel largo Rita Levi Montalcini alle ore 10.30 con la partecipazione degli alunni del locale Istituto comprensivo.

PROGRAMMA DEI LAVORI
VENERDÌ 27 MAGGIO
Ex Convento dei Minimi – Largo Don Simone Molinero 1

Ore 9.00 – REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

APERTURA
Ore 9.30 – Saluti istituzionali:
Vittorio Zito, Sindaco di Roccella Ionica
Ernesto Alecci, Presidente del Flag Jonio 2
Francesco Scarano, Presidente ODCEC di Locri

PRIMA SESSIONE: LA FILIERA ITTICA
INTRODUZIONE DEI LAVORI
Ore 9.45 – La Blue Economy in Italia: analisi dimensionale e prospettive di sviluppo della filiera ittica
Alessandro Rinaldi – Responsabile della Ricerca sulla Economia del Mare del Centro Studi Tagliacarne

RELAZIONI
Ore 10.00 – Il 2022 anno internazionale della pesca artigianale e dell’acquacoltura
Gilberto Ferrari – Presidente CIRSPE “Centro Italiano Ricerche & Studi per la Pesca”

Ore 10.15 – L’acquacoltura motore della crescita blu
Vadis Paesanti – Vicepresidente Confcooperative FedAgriPesca Emilia Romagna

Ore 10.30 – I Piani di Gestione delle risorse biotiche quale strumento per la crescita intelligente della filiera ittica in Italia
Alessandro Ligas – Settore Ricerca e Valutazione Risorse Ittiche Consorzio per il Centro Interuniversitario di Biologia Marina ed Ecologia Applicata “G. Bacci”

10.45 – COFFE BREAK

Ore 11.15 – Videopresentazione “La Piattaforma SISI – Soluzioni Innovative nel Settore Ittico”
A cura di Dintec Scrl – Consorzio per l’Innovazione Tecnologica

Ore 11.30 – Il Distretto della Pesca e della Crescita Blu di Mazara del Vallo
Giovanni Basciano – Presidente Centro di Competenza Distrettuale per la promozione, l’innovazione e l’internazionalizzazione delle imprese del Distretto della Pesca e della Crescita Blu di Mazara del Vallo

KEYNOTES
Ore 11.45 – I controlli sulla filiera ittica a tutela dell’ecosistema marino e dei consumatori
C.P. Tommaso D’Arpino – Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di Roccella Jonica

KEYNOTES
Ore 12.00 – Transizione Blu: lezioni apprese dal PO FEAMP 2014-2020 e strategie per il futuro della Pesca e dell’Acquacoltura.
Rappresentanti Autorità di Gestione FEAMP e Rete Nazionale FLAG del MIPAAF

CONCLUSIONI E CHIUSURA DEI LAVORI
On. Gianluca Gallo – Assessore Regione Calabria alle Politiche agricole e sviluppo agroalimentare

SECONDA SESSIONE: IL TURISMO COSTIERO
Ore 15.30 – REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

Introduzione dei lavori
Ore 16.00 – La Blue Economy in Italia: analisi dimensionale e prospettive di sviluppo del turismo costiero
Alessandro Rinaldi – Responsabile della Ricerca sulla Economia del Mare del Centro Studi Tagliacarne

Relazioni
Ore 16.15 – La salvaguardia dello stato di salute del mare come precondizione per lo sviluppo del turismo costiero
Ferdinando Boero – Chair della Stazione Zoologica Anton Dohrn

Ore 16.30 – Il progetto BLUEMED Plus per la promozione del turismo archeologico subacqueo
Fabio Bruno – Professore Associato Dipartimento Ingegneria Meccanica Università della Calabria

Ore 16.45 – Riserve Naturali, Parchi Marini e Aree Marine Protette volano dello sviluppo del turismo costiero sostenibile
Elvira Buonocore – Ricercatrice Dipartimento di Scienze e Tecnologie Uniparthenope e Unità Locale di Ricerca CoNiSMa “Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare”

17.00 – Coffe Break

Ore 17.15 – Data Driven Destinations: trasformare le destinazioni turistiche in motori di accoglienza, sostenibilità e sviluppo gestendo il turismo e i suoi impatti grazie ai Big Data
Damiano De Marchi – Esperto di Turismo e Destinazioni. Senior Analyst – The Data Appeal Company

Keynotes
Ore 17.30 – Infrastrutture nautiche sostenibili per lo sviluppo del territorio meridionale attraverso il turismo costiero e le mini crociere
Donato Caiulo – Presidente International Propellers Club Port of Roma
Michele Conte – Presidente International Propellers Club Port of Taras
Piero Castellitto – Presidente International Propellers Club Port of Crotone

Ore 18.00 – Bandiera Blu e gestione sostenibile del territorio driver dello sviluppo turistico balneare
Claudio Mazza – Presidente FEE Italia “Foundation for Environmental Education”

Conclusioni e chiusura dei lavori
On. Fausto Orsomarso – Assessore al Turismo Regione Calabria

SABATO 28 MAGGIO
Ex Convento dei Minimi – Largo Don Simone Molinero 1
TERZA SESSIONE: BLUE ECONOMY E INNOVAZIONE
Ore 9.00 – REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

Introduzione dei lavori
Ore 9.30 – L’Innovazione nella Blue Economy: analisi dimensionale e prospettive di sviluppo
Alessandro Rinaldi – Responsabile della Ricerca sulla Economia del Mare del Centro Studi Tagliacarne

Relazioni
Ore 9.45 – Blue & Circular Economy nel bacino del Mediterraneo: buone pratiche e opportunità
Annibale Cutrona – Direttore CoNiSMa “Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare”

Ore 10.00 – L’innovazione per lo sviluppo di una filiera ittica sostenibile e competitiva
Giuseppe Palma – Segretario Generale Assoittica Italia

Ore 10.20 – Blue Energy: il futuro a portata di mano
Felice Arena – Professore Ordinario Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Energia, dell’Ambiente e dei Materiali dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria

ORE 10.40 Coffe Break

Ore 11.10 – Esperienze di innovazione nella Blue Economy in Calabria
La 3D Research srl e le tecnologie digitali per la Blue Economy
La produzione di energia elettrica da moto ondoso: l’esperienza di Wave Energy Srl

Keynotes
Ore 11.30 – Il porto di Gioia Tauro motore della Blue Economy in Italia
Andrea Agostinelli – Presidente Autorità Portuale di Gioia Tauro

KEYNOTES
Ore 11.50 – La “Blue Italian Growth” opportunità di crescita per il Paese.
Giovanni Caprino – Presidente Cluster Tecnologico Nazionale BIG “Blue Italian Growth”

Conclusioni e chiusura dei lavori
Per un Manifesto della Crescita Blu in Calabria
Vittorio Zito – Sindaco di Roccella
Ernesto Alecci – Presidente del Flag Jonio 2

Ufficio Stampa Comune di Roccella e Flag Jonio 2

Blu Thinking 27-28 maggio 2022 Roccella locandina

Categorie: Blog Reggio Calabria Tags:

Visite: 62

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required