Gli illustri premiati di Ali sul Mediterraneo X Edizione

UNICAL, TOMASO MONTANARI e EINAUDI EDITORE, SUSAN KAGULI e INTERLINEA EDIZIONI, PELLEGRINI EDITORE, STATTI, TEATRO

Grandi ospiti e intense emozioni per il Gran Galà della Cultura 2023, cerimonia di consegna del Premio Internazionale Ali sul Mediterraneo Libri & Cultura Festival X edizione, dedicata quest’anno a Italo Calvino.

Si conclude uno degli eventi più amati e più incisivi del Sud Italia. Un successo ripagato da uno straordinario lavoro annuale portato avanti con grande passione dal coordinatore generale Nico Serratore e dalla stilista Cristina Medaglia che vedono in Ali sul Mediterraneo un “volo”, una grande crescita umana e territoriale del Sud e dell’Italia Intera.

Tour Calabria

Dopo i saluti del Sindaco di San Pietro a Maida Domenico Giampà e dell’assessore alla cultura e vicesindaco Loretta Azzarito è partita la serata con una poesia sulle guerre in corso “Come se non avessimo imparato niente” del poeta Nico Serratore. Serata condotta da Renata Giuliano e da Cristina Medaglia che hanno avviano la cerimonia di consegna dei premi: “Cultura del Paesaggio e del patrimonio storico-artistico allo scrittore Tomaso Montanari e al suo saggio “Se amore guarda” Einaudi editore; Premio Cultura della pace è andato in Africa, alla prof.ssa dell’Università di Makerere (Uganda) Susan Kiguli per la raccolta di poesia ”Terre che piangono”- Interlinea Edizioni ( Novara), in collegamento intercontinentale con la giornalista Antonella Sinopoli fondatrice del progetto AfroWomenPoetry.

Standing ovation al Premio Cultura della valorizzazione umana all’eccellente Università della Calabria e al rettore Nicola Leone orgoglioso dei risultati raggiunti dall’ateneo nelle classifiche internazionali soprattutto quelli legati ai servizi allo studente; Premio Internazionale Ali sul Mediterraneo alla Luigi Pellegrini Editore consegnato nelle mani della direttrice editoriale Marta Pellegrini e della direttrice amministrativa Sara Pellegrini, una casa editrice che nei suoi 70 anni di vita è stata un prezioso punto di riferimento per la cultura e il territorio.

Premio Cultura dell’Arte per la Compagnia TeatroP e infine Cultura dell’enoturismo alle storiche “Cantine Statti” apprezzate in tutto il mondo.

Premiati i migliori elaborati del concorso di arte e scrittura creativa dal titolo “ Un’idea per la mia Calabria” delle scuole finaliste: Don Milani-Sala di Catanzaro, Perri-Pitagora di Lamezia Terme e Istituto Comprensivo Maida proclamato quest’ultimo “Miglior Scuola” 2023 per aver contribuito in maniera profonda a veicolari gli ideali di crescita culturale di Ali sul Mediterraneo.

A premiare i ragazzi e la scuola vincitrice sono state le mani e le magnifiche parole del rettore dell’UNICAL Nicola Leone che ha apprezzato l’organizzazione di Nico Serratore e Cristina Medaglia. Presenti alla cerimonia molte autorità istituzionali con un messaggio via email di buona riuscita di Ali sul Mediterraneo da parte del Presidente della regione Calabria Roberto Occhiuto.

Un’ edizione che ha consacrato alla storia culturale i dieci anni di duro lavoro di Ali sul Mediterraneo. Una cornice elegante e piena di speranze dove si è veicolata una grande sensibilizzazione verso libri, lettura e scrittura alla presenza di eccellenze culturali nazionali e internazionali, simbolo e motivazione per le nuove generazioni.

Categorie: Blog Catanzaro Tags:

Visite: 2.069

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra mailing list

* indicates required

Copyright © Jblasa.com 2003 - 2024 | Design & Theme by José Blasa