• Hotel la Bussola, Capo Vaticano

     

    Week end all’insegna di teatro e musica: così Arghillà regala l’arte all’intera città

    Ancora tre giorni di spettacoli e per domenica 8 prevista anche una navetta gratuita per gli spettatori

    Si conclude un lungo percorso che ha visto protagonisti i bambini di Arghillà, ma non solo: molte le famiglie che hanno accolto l’invito di spostarsi verso la periferia per una festa fatta di arte e inclusione. Undici giorni di spettacoli gratuiti che vanno verso il termine ma ancora un gran week end per il festival Fuoricentro.




    Periferie Creative: sabato 7 ottobre alle 17.30 al centro di aggregazione giovanile parte lo spettacolo Il carro del sole a cura di SpazioTeatro e a seguire il concerto musicale a cura dei Blinds on the windows in cui Walter Brancatisano, voce e chitarra assieme a Roberto Modafferi, Basso e washboard propongono un duo ispirato dal country/blues della east coast anni ’30. Una domenica entusiasmante quella dell’8 ottobre, anche agevolata dalla navetta gratuita andata/ritorno verso Arghillà che parte da piazza Indipendenza alle 16.30: lungo le vie di Arghillà il teatro di strada con trampolieri Tzigani di Teatrop porterà la festa per i più piccoli e le loro famiglie. Si proseguirà alla scuola Radice-Alighieri con lo spettacolo Pinocchio Testadura e gran finale di giornata a cura dell’entusiasmante musica del Fabrizio Canale Blues Show, musicista itinerante che propone uno show di armoniche, chitarra slide, voce, valigia di cartone, shaker da polso e altre sorprese per uno spettacolo energico ed emozionante.

    Fuoricentro Festival continuerà con i suoi laboratori di formazione dedicati al cinema e alla musica che tanto hanno entusiasmato i giovani fruitori dell’arte, incuriositi da apparecchiature complesse, videocam, sintetizzatori e strumentazioni affascinanti che hanno facilitato visioni originali di un paesaggio – quello di Arghillà – come generatore di arte e creatività.

    Anche la sezione dedicata al cinema a cura del Circolo Cesare Zavattini continuerà con le proiezioni in programma: da non perdere sabato 7 ottobre Grotto di Micol Pallucca dove una piccola stalattite indicherà temi importanti come l’amicizia e la solidarietà. Lunedì 9 ottobre alle 17.30, al centro di aggregazione giovanile, sarà SpazioTeatro con Racconti delle stelle a condurre i bambini verso la rievocazione del mito attraverso le costellazioni. Il festival continuerà fino all’11 ottobre con gli altri film della rassegna (La mafia uccide solo d’estate, Mateo, La bicicletta verde) e la conclusione dei laboratori.

    Ancora quindi tanti appuntamenti entusiasmanti da non perdere che proporranno un quartiere di Arghillà nuovo, accogliente, ricco di emozioni belle e positive con Fuoricentro Periferie Creative organizzato da SpazioTeatro, Adexo e circolo del cinema Zavattini grazie a un bando sostenuto da “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” della SIAE e del Ministero dei beni e delle attività culturali del turismo; con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria, il sostegno logistico de Il Tralcio e dell’Istituto scolastico Radice-Alighieri, la collaborazione del Comitato di Quartiere. Per il programma completo www.fuoricentrofestival.it

    Fuoricentro Festival 2017 a Reggio Calabria

    Fuoricentro Festival 2017 a Reggio Calabria

    Tropea TV Television
    Autore: Jblasa.com
    X